Raffinatrici a sfere per frutta secca Macchine per lavorazione frutta secca
Serie: RAS-FS
Lavorazione: Raffinatrice a batch
Capacità: Fino a 300 lt
Le raffinatrici a sfere TECNO 3, serie RAS-FS, di varie capacità produttive, sono costruite in acciaio inox Aisi 304 e nella zona di raffinazione è utilizzato materiale antiusura.
La durata del trattamento varia in funzione della finezza che si vuole raggiungere.
La frutta secca, tostata o essiccata in modo che l'umidità residua non sia superiore a 1,5%, deve essere sottoposta ad una preliminare e grossolana macinazione prima di introdurla nel raffinatore. Il cilindro, la pompa e le tubazioni sono termocondizionate mediante circolazione di acqua mantenuta alla temperatura desiderata.Tutti i parametri sono impostabili da pannello operatore e controllati da PLC.

RICHIEDI SCHEDA TECNICA
* dati obbligatori

Ho letto e ben compreso l'informativa sulla privacy avente ad oggetto l’attività di marketing diretto per la finalità di cui al punto c), e quindi per l’invio di newsletter attraverso la specifica funzione “Newsletter”, invio omaggio di pubblicazioni commerciali ed informative su prodotti, attività e servizi commerciali e promozionali, iniziative della Società, della rete commerciale facente capo alla Società stessa o di terzi, segnalazione di eventi pubblicitari, promozione degli stessi attraverso lettere, telefono, materiale pubblicitario, sistemi di comunicazione, Internet, realizzazione di indagini statistiche finalizzate ad esigenze di monitoraggio dell’andamento delle relazioni con i Clienti, ricerche di mercato o rilevazioni del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta mediante interviste personali o telefoniche, questionari.
Presto il consenso
Nego il consenso
Una raccolta dei progetti
sviluppati per le più
importanti aziende dolciarie

La storia di TECNO 3 è il racconto di una lunga serie di successi che hanno portato l'azienda ad acquisire la fiducia delle più importanti aziende dolciarie in Italia e nel mondo.

continua »
Come raggiungerci continua »